Meteorage : Durante quest’anno avete sperimentato dei fenomeni temporaleschi con effetti diretti o indiretti sui vostri parchi?

Ludovico Terzi (LT), Technical asset performance and analysis manager della business unit Renewable Energies & Storage di Engie Italia:
“Abbiamo avuto fulmini che sono caduti su alcune delle nostre turbine. I servizi operati da Meterorage ci permettono, prima di tutto, di saperlo in tempo utile per inviare tempestivamente delle squadre di addetti al controllo delle turbine nelle zone interessate.”

"In Italia, come in altri paesi europei, la presenza e l'impatto dei temporali sono inseriti nel business plan, a dimostrazione del fatto che i pericoli sono reali."

Si utilizza una soluzione in tempo reale, il Lightning Alarm. Quali sono i vantaggi per la vostra attività?

LT: “Il Lightning Alarm è interessante e molto utile. Il fatto di poter anticipare l’episodio temporalesco rappresenta un vero vantaggio a livello di ottimizzazione dei lavori e soprattutto per garantire la sicurezza del personale.”

In presenza di un episodio tempestoso nell’area di un parco cosa succede all’interno del team operativo dopo la ricezione dell’avviso di inizio allerta? 

LT : “Il responsabile dell’area riceve l’allerta in tempo reale per poi inoltrare l’avviso agli operatori presenti in campo. La seconda fase consiste nel verificare l’impianto facendo un’ispezione visiva della turbina.”

Avete anche accesso al servizio in tempo differito Lightning Remote Counter, il quale consente di ricevere il report dettagliato dell’attività temporalesca osservata nell’area di un parco nel corso del giorno precedente. Ci potete spiegare come vi è di aiuto?

LT : “Il servizio di Lightning Remote Counter è molto utile. Innanzitutto, per gli eventuali claim assicurativi. A livello operativo ci serve per incrociare i dati del rapporto di Lightning RemoteCounter con i Blade Inspection Report: questa fase ci aiuta a dare una priorità di riparazione. Il benefit è doppio: da un lato riusciamo a ottimizzare la pianificazione e i budget, dall’altro, le mappe del rapporto di Lightning Remote Counter ci permettono di sapere quali sono le zone più colpite dai fulmini in un’ottica di monitoraggio di performance degli asset.

Abbiamo avuto il caso di una pala eolica con un rendimento inferiore al suo rendimento teorico, è stata monitorata perché operava in una zona soggetta a eventi temporaleschi ed effettivamente la pala era danneggiata.”

 

"I vantaggi sono di due tipi: riduzione o limitazione delle perdite e quindi maggior produzione e garanzia di una corretta vita utile dell’asset."

ENGIE è leader della decarbonizzazione e dell’efficienza energetica per pubbliche amministrazioni, aziende e privati cittadini. 3.400 collaboratori e 60 sedi su tutto il territorio nazionale che operano sull’intera filiera energetica: dalla produzione alla vendita di energia, all’energy management e alle soluzioni e servizi per l’efficienza. Partner di oltre un milione di famiglie in Italia per la fornitura di energia e servizi, ENGIE è un attore di riferimento per la transizione energetica verso un’economia carbon neutral.

Da Matteo Moreau e Sabrina Boissinot – 16/03/2023

Scoprite come sosteniamo l'industria dell'energia eolica

Scopri
le news
e le nostre risorse

Voir tout
Corporate
CSR
Eventi
Ricerca
Soluzioni
Testimonianze
Soluzioni
03-07-2024

Proteggete i vostri team sul campo con Geoflash

Corporate
18-06-2024

METEORAGE al Seminario meteorologico internazionale

Soluzioni
13-06-2024

Ottimizzate la manutenzione delle vostre turbine eoliche con Lightning Check Advisor

Testimonianze
01-06-2024

Engie Italia: gestione del rischio fulmini nei suoi parchi eolici

Corporate
26-04-2024

La nostra collaborazione con il Servizio meteorologico sudafricano (SAWS)

Soluzioni
12-03-2024

Difesa: 5 punti essenziali per rispettare il DSA03-OME

Corporate
01-01-2024

Buon anno 2024!

Corporate
26-06-2023

Omaggio ad Alberto Garutti

La nostra missione,
salvare vite e proprietà